Cos’è la Flebectomia

Foto 1.  La varice è stata individuata precedentemente con l’ecocolordoppler  e la sua posizione marcata con un pennarello. Si esegue una microincisione della cute con un bisturi lanceolato.

Foto 1. La varice è stata individuata precedentemente con l’ecocolordoppler e la sua posizione marcata con un pennarello. Si esegue una microincisione della cute con un bisturi lanceolato.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La varicectomia o flebectomia.

E’ la tecnica più antica e più semplice. Consiste nell’asportare la vena ammalata. Può essere eseguita, a seconda delle necessità, con incisioni chirurgiche piccole fino a microscopiche e microchirurgiche. Deve essere inserita in un piano terapeutico globale tenendo presente qual è la causa della dilatazione.

Nella maggioranza dei casi le vene varicose sono  collaterali delle vene safene e costituiscono la causa primaria dell’insufficienza venosa. Per questa ragione spesso la varicectomia è un gesto risolutivo della patologia anche se alle volte temporaneo. La cura dell’insufficienza venosa e delle varici deve essere interpretata come iterativa costituita quindi da gesti successivi e organizzati nell’ambito di una strategia per trattare una patologia cronica che colpisce non un solo organo ma un sistema, quello venoso.

Foto 2.  L’incisione è lunga circa un millimetro. Attraverso l’incisione viene introdotto uno strumento a forma di uncino che serve per estrarre la vena varicosa.

Foto 2. L’incisione è lunga circa un millimetro. Attraverso l’incisione viene introdotto uno strumento a forma di uncino che serve per estrarre la vena varicosa.

   

 

 

 

 

 

 

 

Foto 3.  L’uncino ha afferrato la vena varicosa che viene estratta dall’incisione e isolata dalle sua aderenze con il derma.

Foto 3. L’uncino ha afferrato la vena varicosa che viene estratta dall’incisione e isolata dalle sua aderenze con il derma.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto 4. Con due piccole pinze la vena varicosa viene messa in chiaro e predisposta per essere interrotta. Dopo di ciò verranno estratti e sfilati i suo due capi.

Foto 4. Con due piccole pinze la vena varicosa viene messa in chiaro e predisposta per essere interrotta. Dopo di ciò verranno estratti e sfilati i suo due capi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto 5. La vena è stata interrotta. È stato sfilato il primo capo e in questo fotogramma viene tirato il secondo che a sua volta verrà sfilato completando la flebectomia di questo tratto di vena varicosa.

Foto 5. La vena è stata interrotta. È stato sfilato il primo capo e in questo fotogramma viene tirato il secondo che a sua volta verrà sfilato completando la flebectomia di questo tratto di vena varicosa.