Asfap – Serata benefica 2011

biavati3-199x300

 

 

 

 

 

 

 

 

SERATA BENEFICA LUNEDI’ 28 NOVEMBRE 2011

TEATRO SAN BABILA – MILANO

La sera di lunedì 28 Novembre 2011  alle ore 21.00, si è svolta una serata benefica presso il Teatro San Babila di Milano per la presentazione della nostra Associazione ASFAP – Associazione per lo Studio delle Flebopatie ed Arteriopatie Periferiche.

L’Associazione ASFAP ha come obiettivo la ricerca, la diagnosi e la terapia delle malattie venose e arteriose che colpiscono in Italia migliaia di persone e che sono annoverate tra le maggiori cause di invalidità grave. Le patologie dilatative determinano aneurismi tra i quali quelli dell’aorta e spesso se non viene effettuata una diagnosi precoce sono causa di gravi conseguenze; le malattie stenosanti ed occlusive delle arterie a terminazione cerebrale come la carotide causano ictus che possono determinare la perdita delle facoltà cognitive, di relazione o motorie con grave compromissione dell’autonomia.

L’Associazione ha sede presso la Divisione di Chirurgia Generale II dell’Ospedale Luigi SaccoCattedra di Chirurgia Generale II della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Milano.

Negli anni passati siamo già ricorsi alla generosità di molti benefattori e i risultati di questa generosità  sono stati impiegati e hanno dato grandi risultati.

Abbiamo fornito l’ambulatorio dell’ospedale di un apparecchio ad ultrasuoni per la cura delle ulcere venose che colpiscono i nostri pazienti anziani, abbiamo acquisito un ecocolordoppler portatile che serve in vari aspetti dell’attività clinica della chirurgia vascolare e serve soprattutto alla diagnosi e cura delle patologie tromboemboliche cerebrali.

Abbiamo acquisito strumentario per poter effettuare interventi di chirurgia venosa avanzata e per poter insegnare queste tecnicne ad altri specialisti.

Abbiamo organizzato corsi di formazione e di aggiornamento professionale per medici, farmacisti e infermieri.

Abbiamo consentito a molti infermieri di iscriversi a corsi di aggiornamento e congressi per poter completare e approfondire la loro formazione professionale.

Abbiamo istituito un premio intitolato a “Pierina Benzoni” per premiare lavori di ricerca in ambito flebologico presentati da giovani ricercatori in occasione del congresso nazionale della Società Italiana di Flebologia.

Altre attività divulgative, didattiche e di studio minori vengono giornalmente attuate e non sono meno importanti.

La serata ha avuto  come scopo la raccolta di fondi per poter acquisire  una sonda ecografica. 

La sonda  ha completato l’apparecchiatura ecocolordoppler per poter effettuare esami in ambito di screening e facilitare quindi la diagnosi precoce per quanto concerne, soprattutto gli aneurismi dell’aorta addominale e le stenosi delle arterie carotidi.

Hanno partecipato alla serata, oltre al Dr. Massimo Pisacreta, Presidente dell’Associazione,  l’attore Giorgio Biavati  che con la sua sensibilità e la sua professionalità ha dato, ancora una volta,  un grande sostegno alla nostra Associazione.

La serata si è articolate in due parti: nella prima parte della serata si è svolta la performance di Giorgio Biavati nella narrazione di “Luciano Lutring. La Rinascita” di Giorgio Biavati e Andrea Villani.

La seconda parte della serata ha avuto come protagonista la Kumbà! Napoletan Show Orchestra con il concerto “Kumbà Libre” che ha eseguito  arrangiamenti di standard della musica classica napoletana.

Durante la serata è stata donata, con un’estrazione, a uno dei partecipanti alla serata, un’opera di Mirko Morelli, per dimostrare  tutto l’affetto e la stima  da parte dell’artista nei confronti della nostra Associazione.

Al termine dello spettacolo, il Presidente dell’Associazione dr. Massimo Pisacreta e tutto il Consiglio Direttivo dell’Associazione ASFAP hanno espresso la loro gratitudine a tutti i presenti per la sensibilità dimostrata nei confronti dell’Associazione ASFAP e a coloro che con il loro lavoro e partecipazione hanno contribuito alla riuscita della serata, con un cocktail di riconoscenza.

DSC_0007

 

 

 

 

 

 

DSC_0010

DSC_0011

DSC_0015

DSC_0020

DSC_0024

DSC_0048

DSC_0051

DSC_0060